“Salvate il soldato Reda”: la favola di Natale della squadra C, 4 fratelli in campo e la passione per il rugby

Domenica 17 dicembre era l'ultimo appuntamento del 2017. Match della C contro Delebio. Freddo becco, infortuni, vacanze che iniziano per qualcuno e la C che deve giocare... "Cosa si fa?" si dicono il "Seba" e il nostro Direttore sportivo, il Carlo "Reda" Redaelli... Poi ecco la soluzione!
Giovanni, Francesco, Matteo e Stefano i 4 ragazzi Redaelli figli del Carlo stanno arrivando a Lecco per Natale. Chi dagli USA, chi da Varese... 2 vivono e a Lecco. Detto fatto, alla passione non si comanda: tesserati blucelesti lo sono sempre, cuore altrettanto (hanno giocato più o meno tutti in tutte le categorie...). Convocati!
Eccoli in campo tutti e 4 insieme, dunque! A dare capocciate ai valtellinesi insieme agli altri ammirevoli ragazzi  della C, guidata per l'occasione dal Luca "Tanti" Tantimonaco...
Insieme in campo al termine della partita, mentre fa buio e il Natale è alle porte, ai loro figli...  e insieme al nonno, col nipote a fare da guardalinee... grande Reda! 3 generazioni di gente di rugby. Il rugby è proprio uno sport misterioso e una passione che non si può definire...
Buon 2018 a tutti!

I commenti sono chiusi