Touch Open

PRIMO CONTATTO... SENZA CONTATTO!

Il Rugby Touch sta decollando velocemente. E' il rugby senza placcaggi, veloce e super-tattico. Lo puoi giocare ad altissimo livello ma è anche un modo per entrare in contatto con il rugby ...senza avere paura del contatto!

Per questo il nostro team di touch è open e si pone l'obiettivo di avvicinare al rugby tutti coloro che sono appassionati di questo sport e vorrebbero iniziare a praticarlo.

 

PROVA CON NOI

Gli allenamenti e il team sono “Open” aperti a tutti: dai 12 ai 90 anni, femmine e maschi giocano insieme. Scarpe da ginnastica, pantaloncini e voglia di giocare sono le uniche cose che servono. Con un coach eccezionale e di “elevata” statura: il nostro seconda linea della prima squadra, Marco “Sud” Enslin! E dopo il gioco, nella vera tradizione del rugby, Terzo Tempo tutti insieme!

 

ALLENAMENTI

Ogni giovedì dalle 19.30
Centro Sportivo Comunale del Bione

ATTENZIONE !
Dal 29 agosto 2018  - al 27 settembre 2018 (ad eccezione di giovedì 13 settembre) gli allenamenti sono il mercoledì.

VIENI A PROVARE CON NOI!

 

STAFF TECNICO

Coach: Marco “Sud” Enslin
Coordinamento Progetto Touch Rugby Open: Tiziano Sirianni, 338.315.1591

Prima edizione del Torneo "Lecco&Tocco" valido per campionato Italia Touch Ranking “C”.

Il nuovo team “Touch” dell’ASD Rugby Lecco ha ospitato al Bione la prima tappa del circuito valido per campionato Italia Touch Ranking “C”.

L’evento – battezzato “Lecco&Tocco”, nello spirito del Touch – ha visto la partecipazione di alcune delle migliori squadre del Nord Italia, compresi i fortissimi Brianza ToucherZ, campioni italiani. La finale Brianza ToucherZ con i Leprotti Torino è stata combattutissima e si è conclusa 2 mete a 1 per i Brianza.

Ragazzi... abbiamo appena iniziato!

Classifica finale Torneo “Lecco&Tocco”, valido per campionato Italia Touch Ranking “C”.
1. Brianza ToucherZ
2. Leprotti Torino
3. Dragoni Milano
4. Verona Touch
5. Iron Touch Monza
6. Rugby Lecco Touch
• Premio “Touch Spirit” assegnato a Verona: una giocatrice allattava la sua bimba con costanza tra una partita e l'altra. Tanto cuore!
• Premio miglior marcatore a Simone Pallotta (Iron Touch) e a Giulia Sottocornola (Brianza ToucherZ)